lunedì, Maggio 10, 2021
Home Capelli Come Tagliare i Capelli Corti - La Guida Definitiva

Come Tagliare i Capelli Corti – La Guida Definitiva

come-tagliare-i-capelli-cortiMoltissime donne, ad un certo punto, sognano di cambiare radicalmente look per dare una svolta alla propria vita e di tagliare i capelli corti.

I capelli corti sono facili da gestire e regalano un look fresco, ribelle e sbarazzino.

Tuttavia, prima di prendere decisioni avventate bisognerebbe valutare diversi fattori per evitare di rimpiangere la decisione presa.

Se anche tu desideri da tempo un bel taglio di capelli corti ma non hai il coraggio di farlo perché temi che possa essere poco adatto al tuo viso, allora sei nel posto giusto!

In questo articolo ti daremo una mano a capire quale taglio corto si adatta meglio al tuo viso, cercheremo di spiegarti come tagliare i capelli corti da sola e in casa e ti daremo preziosi consigli per evitare di commettere errori che potrebbero danneggiare la tua chioma.

Capelli corti: è sempre la scelta giusta?

Prima di procedere col taglio, che sia realizzato dal parrucchiere o fatto in casa da sola, è importante valutare una serie di fattori in modo da assicurarsi che i capelli corti ti donino, che valorizzino le proporzioni del tuo viso e siano adatti alla tua chioma per non rischiare di rimanere chiusa in bagno per ore a piangere perché insoddisfatta del risultato finale. Mentre valuti quale tipo di taglio si adatti meglio a te, ricordati di analizzare quindi la forma del tuo viso e il tuo tipo di capello.

1. Forma del viso

Quando ci si taglia i capelli, bisogna sempre cercare di ricostruire l’ovale ideale del viso per bilanciare i nostri tratti somatici, camuffare piccoli difetti e mettere in evidenza i nostri pregi:

  • Se hai un viso ovale sei tra le più fortunate. Via libera ad ogni tipo di taglio, anche a quelli più estremi.
  • Anche i visi triangolari o quadrati tollerano abbastanza bene i capelli corti, in grado di regalare un look più deciso e grintoso o di riequilibrare le proporzioni del viso.
  • Non tutti i tagli di capelli corti sono invece adatti ai visi rettangolari. In questo caso, prediligi tagli che non diano troppo volume alle radici.
  • Se il tuo viso è tondo, cerca di scegliere un taglio che resti più voluminoso nella parte superiore della testa per allungare otticamente il viso. Il pixie-cut, ad esempio, è perfetto per te.
  • Infine, i visi più spigolosi, a cuore o a diamante, sono quelli che tollerano meno i tagli di capelli corti in quanto rischierebbero di mettere troppo in evidenza la fronte e far sembrare il mento più sfuggente. In questo caso, ti consigliamo quindi di non tagliare i capelli troppo corti e di chiedere consiglio ad un professionista.

2. Tipo di capello

Insieme alla forma del viso, anche la tipologia di capello influisce sulla scelta del taglio. In particolare:

  • I capelli mossi sono perfetti per look voluminosi o tagli di capelli corti più decisi come l’undercut.
  • I capelli lisci appaiono più disciplinati e sono quindi l’ideale per tagli molto corti sui lati e più lunghi nella parte superiore, pettinati all’indietro o con riga laterale.
  • Per i capelli sottili consigliamo infine di dare volume alla chioma grazie a un taglio spettinato, scalato o asimmetrico.

Tagli di capelli corti per signora

capelli cortiI capelli corti sono molto più semplici da gestire in quanto richiedono meno attenzioni rispetto alle chiome più lunghe. Per questo motivo, molte donne over 50 decidono spesso di darci un taglio. Inoltre, con l’avanzare dell’età, i capelli di una signora spesso tendono ad indebolirsi, a cadere e a spezzarsi molto più facilmente.

I tagli di capelli corti possono essere un vero alleato di bellezza contro l’avanzare dell’età in quanto riescono a riempire gli angoli del viso e ad armonizzarne i tratti, rendendo meno visibili le rughe, che possono essere camuffate anche grazie a ciuffi più lunghi tagliati in maniera strategica. Molte donne optano per l’intramontabile carré, altre, invece, scelgono tagli più corti e sbarazzini come pixie-cut, bob-cut asimmetrici o tagli scalati che incornicino perfettamente il viso.

Tagliare i capelli corti in casa da sola

Adesso che ti sei schiarita le idee, sarai sicuramente pronta a darci un taglio. Ma cosa fare se il tuo parrucchiere di fiducia è chiuso per ferie o non riesci a prendere un appuntamento ma la tentazione di impugnare le forbici e darci un taglio è troppo grande? Continua a leggere e ti spiegheremo come tagliare i capelli corti in casa.

Tagliare i capelli corti da sola appartiene alla disciplina suprema dell’arte di Figaro e, senza le giuste precauzioni, si rischia di commettere errori irreparabili. Per questo motivo ti consigliamo di affidarti a un professionista, soprattutto se desideri passare dai capelli lunghi a un taglio di capelli molto corto.

Se, nonostante tutto, decidi di tagliare i capelli corti in casa da sola armati di forbici professionali, ma soprattutto di tanto coraggio e pazienza, in particolare se sei una principiante. In questo caso sarebbe opportuno chiedere l’aiuto di qualcuno che ti guidi. Se sei alle prime armi, ti sconsigliamo inoltre di azzardare tagli di capelli radicali o troppo compilati. Ricorda che vale sempre la regola “meno è meglio”, quindi non esagerare, prediligi tagli semplici, non accorciare troppo e taglia i capelli da asciutti usando delle forbici adatte.

1. Attrezzatura di base

Scegliere l’attrezzatura giusta costituisce il primo passo verso il successo: migliore è lo strumento che usiamo, migliore sarà il risultato finale. Pertanto, per tagliare i capelli non usare assolutamente delle normali forbici da cucina o per bricolage in quanto rischiano di spezzare il fusto capillare e di formare doppie punte dopo una o due settimane. Acquista invece delle forbici professionali. Puoi leggere delle recensioni su internet o chiedere consiglio al vostro parrucchiere di fiducia. Qui di seguito troverai un breve elenco con tutto ciò che potrebbe servirti per tagliare i capelli in casa da sola:

  • Forbice per capelli professionale a lama liscia per tagliare i capelli in maniera netta
  • Forbice dentata con lama a pettine per sfilare o sfoltire i capelli. Questa forbice non taglia in maniera netta ma rende le estremità sfrangiate, conferendo loro un aspetto più naturale, soprattutto nei capelli corti
  • Macchinetta per capelli
  • Pettine a denti larghi o spazzola
  • Se necessario una mantella professionale da parrucchiere o un asciugamano
  • Un vaporizzatore per inumidire i capelli al bisogno durante il taglio
  • Uno specchio
  • Elastici o mollette
  • Buona luminosità

Attrezzatura di base

2. Come tagliare i capelli corti in casa con la macchinetta

Tagliare i capelli corti con la macchinetta costituisce molto spesso la scelta più semplice e veloce, soprattutto per l’uomo o per rinfrescare tagli già molto corti. Il rasoio elettrico permette infatti di scegliere la lunghezza desiderata e di tagliare i capelli in maniera uniforme. Tuttavia, anche usando la macchinetta, la parte posteriore della testa e la zona intorno all’orecchio potrebbero essere insidiose e richiedere molta abilità e pratica. Ecco alcuni utili consigli:

  • Munisciti di specchio per vedere bene la parte posteriore della testa
  • Taglia i capelli da asciutti
  • Scegli la regolazione di taglio giusta per la lunghezza desiderata prima di tagliare
  • L’opzione 3 o 5 millimetri è perfetta per tagli molto corti e per l’uomo con capelli diradati. Se sei alle prime armi invece, sarebbe meglio una misura che vada dai 6 ai 12 millimetri
  • Per evitare brutte sorprese, ti consigliamo di iniziare con l’ultima misura disponibile, diminuendola gradualmente fino a raggiungere la lunghezza desiderata
  • Tieni la macchinetta con le lame rivolte verso il basso, facendo attenzione a farla scorrere uniformemente lungo il cuoio capelluto per ottenere un taglio omogeneo
  • Per un taglio più efficace, fai scorrere il rasoio elettrico nel senso contrario rispetto alla direzione di crescita dei capelli

corti macchinetta

3. Tagliare i capelli corti con le forbici

Per realizzare tagli più lunghi, per tagliare frange o ciuffi bisognerà usare delle forbici rigorosamente professionali. Questo tipo di taglio richiede molta manualità ed esperienza, pertanto ti sconsigliamo di farlo da sola in casa, soprattutto se passi da un taglio molto lungo ad uno molto corto. In questo caso sarebbe opportuno rivolgersi al tuo parrucchiere di fiducia. Se desideri comunque procedere, qui di seguito troverai dei preziosi consigli per evitare veri e propri disastri. Considera che per ottenere un risultato soddisfacente occorrono molto tempo e concentrazione, soprattutto se non hai la giusta manualità ed esperienza.

  • Al momento di tagliare i capelli con le forbici, mantieni sempre la testa perfettamente dritta
  • Prima di tagliare, inumidisci i capelli con il vaporizzatore
  • Per tagliare i capelli in modo uniforme, sarebbe meglio includere la sezione di capelli accorciata in precedenza nella nuova ciocca non ancora tagliata
  • Non tagliare in maniera netta ma utilizza delle forbici con lama a pettine per sfilare o sfoltire i ciuffi di capelli in modo da donare al vostro taglio un aspetto più naturale e fresco
  • Siate prudenti! Andate per gradi: avete sempre il tempo di accorciare ma non di tornare indietro

capelli forbici

Quindi, come tagliare i capelli corti?

Come abbiamo visto, tagliare i capelli corti potrebbe essere una scelta azzardata ma, se presa in maniera consapevole, potrebbe regalarti moltissime soddisfazioni. In generale, se desideri un’acconciatura perfetta, ti consigliamo di affidarti alle cure e ai consigli del tuo parrucchiere di fiducia, soprattutto se vuoi un cambiamento radicale.

Nel caso, invece, di piccoli ritocchi come accorciare il ciuffo o la frangia, eliminare le doppie punte o rinfrescare i tuoi capelli corti, con le giuste precauzioni puoi tranquillamente farlo a casa. I capelli corti, infatti, hanno spesso bisogno di spuntatine regolari per non apparire trasandati. Ricorda però che usare forbici inadatte è il più grande errore che si possa commettere quando si decide di tagliare i capelli da soli!

Giovanna Costahttps://mirodia.it
Appassionata di cosmesi sin da piccola, tanto da averne fatto il suo percorso non solo di studi, ma anche di vita, a Giovanna Costa dobbiamo nientepopodimeno che l’ideazione di questo blog.

Gli ultimi articoli