lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeCorpoMacchie Bianche sulla Pelle: Cause e Trattamenti

Macchie Bianche sulla Pelle: Cause e Trattamenti

macchie-bianche-sulla-pelle

Avete notato si formano spesso macchie bianche sulla pelle delle gambe e su altre parti del corpo?

Non preoccupatevi, oggi scoprirete cos’è questo fenomeno cutaneo e come trattarlo.

In realtà, la comparsa di queste macchie è del tutto normale a qualsiasi età e spesso non comporta alcun rischio per la salute.

Tuttavia, è molto importante sapere quali sono le cause, poiché a volte sono legate a condizioni della pelle e persino a funghi.

Ecco perché vi proponiamo una guida completa per scoprire come togliere le macchie bianche sulla pelle.

Caratteristiche delle macchie bianche sulla pelle

Per prima cosa, passiamo in rassegna le caratteristiche più comuni di questo tipo di macchie, poiché non si manifestano sempre nello stesso modo. Al contrario, poiché possono essere causati da diversi fattori, i sintomi tendono a variare. Comunque sia, è bene sottolineare che non sono un segnale d’allarme per la salute.

In alcuni casi, le macchie bianche sono spesso accompagnate dai seguenti sintomi:

  • Sensazione di prurito nella zona interessata
  • Pelle spellata
  • Vesciche, gonfiore e arrossamento

Per questo motivo, è essenziale consultare un medico non appena questi sintomi iniziano a comparire sulla pelle per individuane la causa. Spesso, come abbiamo già detto, tali inestetismi non rappresentano un grave rischio per la salute. Tuttavia, una valutazione dermatologica rimane sempre l’opzione migliore.

In generale, la caratteristica principale di queste macchie è che la pelle presenta un’assenza di melanina in una o più parti del corpo come:

  • Gambe
  • Ginocchia
  • Gomiti
  • Collo
  • Mani
  • Caviglie
  • Avambraccio
  • Ascelle
  • Area genitale

Anche il cuoio capelluto può essere interessato da questa patologia, provocando una sensazione di prurito e desquamazione, che in un primo momento può essere scambiata per forfora.

Senza dimenticare che in molti casi le macchie possono diffondersi dai polsi, dalle dita e dal dorso delle mani fino alle unghie.

Cause delle macchie bianche sulla pelle

Veniamo ora al nocciolo della questione: quali sono le cause delle macchie bianche sulla pelle?

Sebbene non esista una risposta univoca a questa domanda, la risposta più comune è che tali inestetismi sono dovuti ai tipici fenomeni di ipopigmentazione che si verificano nella pelle, dovuti all’ereditarietà, alla dieta, all’esposizione al sole o ad altre cause.

Nei prossimi paragrafi li esamineremo uno per uno per capire a cosa sono dovute le macchie bianche sulla pelle.

1. Macchie bianche causate dalla vitiligine

La vitiligine è un fenomeno cutaneo che si manifesta con macchie biancastre su diverse aree del corpo. Sebbene queste macchie inizino ad apparire con dimensioni ridotte, con il progredire della malattia possono coprire ampie aree della pelle.

La vitiligine non è limitata a un’unica area. Questa, infatti, può manifestarsi sul tronco, sugli arti e sul viso. Per quanto riguarda le cause, si tratta di una condizione attualmente ancora in fase di studio, poiché non si è giunti a una conclusione precisa sulla sua origine. Tuttavia, questi sono alcune delle cause possibili:

  • Ereditarietà: l’ereditarietà gioca un ruolo importante in questi casi, poiché c’è un’alta probabilità che una persona abbia la vitiligine se un membro della sua famiglia (vicina o lontana) soffre o ha sofferto di avuto questa condizione.
  • Condizioni di salute: talvolta la vitiligine può anche manifestarsi come conseguenza di alti livelli di stress, o in persone affette da anemia, insufficienza surrenalica e ipertiroidismo.

Come si fa a capire la differenza tra vitiligine e fungo della pelle? La cosa migliore da fare è recarsi da uno specialista che stabilirà se le macchie bianche sulla pelle sono causate da funghi, vitiligine o da un’altra causa.

2. Macchie bianche causate dalla Pitiriasi Versicolor

Nota anche come “micosi”, questa patologia cutanea si presenta con piccole macchie che possono essere accompagnate da un fastidioso prurito. Per essere più precisi, si tratta di macchie fungine bianche sulla pelle che si diffondono su tutto il corpo, soprattutto quando la pelle è stata esposta al sole.

Ma non fatevi spaventare dalla parola fungo. Infatti, il fungo che causa questo inestetismo è naturalmente presente sulla nostra pelle, quindi non è né contagioso né particolarmente pericoloso. Tuttavia, una volta che si sviluppa, potrebbe diffondersi in aree molto estese della pelle.

La micosi si manifesta di solito su schiena, collo, torace e braccia, più raramente sul viso. Alcune delle cause sono:

  • Situazioni di sudorazione eccessiva
  • Utilizzo di cosmetici che ostruiscono i pori della pelle
  • Sistema immunitario indebolito
  • Accumulo eccessivo di sebo sulla pelle

3. Macchie bianche causate dalla Pitiriasi Alba

Questa patologia colpisce soprattutto i bambini e gli adolescenti, causando macchie bianche soprattutto sulle braccia e sul viso, soprattutto durante la stagione estiva. Anche se si manifestano senza prurito, queste macchie di solito causano la desquamazione della pelle.

Per quanto riguarda le cause, finora non si è giunti a una conclusione generale sul perché di questo fenomeno cutaneo. Alcuni medici hanno sottolineato che di solito compare sulla pelle secca affetta da psoriasi o dermatite atopica.

4. Macchie bianche causate da Ipomelanosi Guttata

Si manifestano soprattutto sulle gambe e sulle braccia. Tuttavia, queste piccole macchie bianche e rotonde possono comparire anche sul décolleté e sulle zone più esposte al sole.

Infatti, è durante la stagione estiva che tale disturbo si sviluppa maggiormente, presentando macchie bianche sulla pelle abbronzata. Per questo motivo la causa principale della sua comparsa è l’eccessiva esposizione al sole, che accelera il fotoinvecchiamento.

5. Macchie bianche causate dalla dermatite atopica

La dermatite atopica è una condizione che può manifestarsi sulla pelle a qualsiasi età, persino alla nascita. Di solito si verifica quando una persona ha delle carenze di proteine essenziali per l’organismo, con conseguente carenza di vitamine. Ciò porta a rossori, macchie bianche e piccoli brufoletti.

Tali inestetismi si attenuano di solito con il tempo, lasciando in alcuni casi delle chiazze biancastre sulla zona interessata.

uso-eccessivo-di-smalto-per-unghie

6. Macchie bianche dovute alla Leuconichia

Come abbiamo detto all’inizio, le macchie bianche possono estendersi anche sulle unghie. Questo fenomeno è noto come leuconichia. Le cause della leuconichia includono:

  • Carenza di minerali e nutrienti essenziali, come zinco e vitamina B6
  • Infezioni causate da micosi
  • Uso eccessivo di smalto per unghie
  • Esposizione al sole

Trattamenti per le macchie bianche sulla pelle

Dopo aver analizzato le cause delle macchie bianche sulla pelle, vi starete sicuramente chiedendo se esiste un trattamento adatto a tali inestetismi. Fortunatamente la risposta è sì, e di seguito vi spiegheremo come trattare le macchie bianche in base alla loro causa.

Trattamento delle macchie causate dalla vitiligine

Alcune delle migliori soluzioni per trattare le macchie bianche causate dalla vitiligine includono:

  • L’applicazione di corticosteroidi topici sulle aree colpite per aiutare a uniformare il colore della pelle affetta da vitiligine durante le prime fasi.
  • Assunzione di integratori contenenti vitamina D.
  • Nei casi più gravi, si consigliano sessioni di fototerapia 2-3 volte a settimana per almeno 6 mesi. Questa procedura riattiva la melanina della pelle con i raggi ultravioletti e arresta la progressione della vitiligine.
  • Nel caso di piccole macchie, si può ricorrere a innesti di pelle.

Trattamento delle macchie causate dalla Pitiriasi Versicolor

Sono disponibili pomate speciali per il trattamento di questa condizione cutanea, che possono essere applicate direttamente sulle aree interessate per 10-15 giorni. Le macchie scompariranno gradualmente. In combinazione si potranno assumere anche dei farmaci per potenziare gli effetti della lozione cutanea.

Trattamento delle macchie causate dalla Pitiriasi Alba

Fortunatamente, le macchie causate da questo fenomeno scompaiono nel corso delle settimane. Tuttavia, è comunque importante mantenere la pelle idratata e sempre protetta dai raggi UV.

A questo proposito, è meglio utilizzare creme arricchite con vitamina E, aloe vera e filtro solare.

Trattamento delle macchie causate dall’Ipomelanosi Guttata

Ci dispiace dire che non esiste ancora un trattamento per l’Ipomelanosi Guttata. Comunque sia, la cosa migliore da fare per evitare che la patologia si aggravi è proteggere la pelle dai raggi UV con creme solari con filtro 50 SPF o superiore.

Detto questo, è importante sottolineare l’importanza di rivolgersi a un dermatologo, poiché prima di provare uno di questi trattamenti è necessaria una valutazione medica. Lo specialista vi aiuterà a individuare la causa dei vostri inestetismi e, di conseguenza, vi consiglierà il trattamento più appropriato in base al vostro tipo di pelle e ai vostri sintomi.

utilizzate-ogni-giorno-una-protezione-solare

Come prevenire le macchie bianche sulla pelle

Anche se lo abbiamo già detto nei paragrafi precedenti, continueremo a sottolineare l’importanza di una visita dermatologica, sia che vogliate curare le macchie, sia che vogliate prevenirle. Rivolgersi a un professionista vi aiuterà a scoprire in quali condizioni si trova la vostra pelle, quali sono gli alimenti migliori per voi e quali trattamenti dovreste seguire.

Inoltre, vale la pena di prendere in considerazione alcuni consigli utili per prevenire le macchie bianche sulla pelle dopo l’esposizione al sole:

  • Utilizzate ogni giorno una protezione solare ad alto spettro.
  • Evitate di esporvi al sole durante le ore più calde o per più di 30 minuti.
  • Utilizzate creme idratanti arricchite con estratti naturali per mantenere la pelle protetta e idratata.
  • Evitate fare frequentemente lampade abbronzanti.
  • Consumate alimenti ricchi di vitamine A, D ed E (se siete carenti di queste vitamine, optate per degli integratori).

Dovrei preoccuparmi delle macchie bianche sulla pelle?

Quando escono le macchie bianche sulla pelle, spesso sorgono spontanee molte domande e preoccupazioni. Sarete quindi felici di sapere che questi inestetismi cutanei non causano sintomi gravi né compromettono la salute della vostra pelle.

Come è noto, queste macchie sono causate dalla diminuzione della melanina nella pelle. Allo stesso modo, quando nella dieta mancano alcuni nutrienti essenziali come minerali e vitamine, la pelle potrebbe perdere il suo tono naturale.

Ciononostante, non c’è nulla da temere, poiché nessuna delle patologie citate in questo articolo rappresenta un rischio elevato per la salute. Inoltre, la maggior parte di esse non richiede un intervento medico.

Tuttavia, sappiamo che le macchie bianche sulla pelle possono avere un impatto emotivo e creare un po’ di insicurezza sul proprio fisico. Ecco perché vi diamo 2 consigli infallibili se volete sapere come nascondere le macchie bianche sulla pelle:

  • Applicate il fondotinta e il correttore sulle aree interessate (assicuratevi di acquistare quello che si avvicina di più al tono naturale della vostra pelle).
  • Utilizzate spray autoabbronzanti per uniformare il tono della pelle.

Comunque sia, la cosa più importante da fare in questo caso è lavorare gradualmente su sé stessi e mettere da parte paure e insicurezze. Le macchie bianche fanno parte di voi, quindi dovreste mostrarle con orgoglio. Sappiamo che è difficile, ma siamo sicuri che con un po’ di impegno potete farcela!

giovanna
Giovanna Costahttps://mirodia.it
Appassionata di cosmesi sin da piccola, tanto da averne fatto il suo percorso non solo di studi, ma anche di vita, a Giovanna Costa dobbiamo nientepopodimeno che l’ideazione di questo blog.

Gli ultimi articoli