lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeCapelliCome Tagliare i Capelli a un Bambino a Casa?

Come Tagliare i Capelli a un Bambino a Casa?

Come-Tagliare-i-Capelli-a-un-Bambino-a-Casa

Nel corso della vita tendiamo ad avere un’infinità di sfide, alcune più facili di altre.

Quando si parla di sfide, ecco che arriva una delle domande più impegnative per molti genitori, ovvero “Come tagliare i capelli a un bambino?”.

Tagliare i capelli a un bambino non è affatto facile, soprattutto perché i bambini più piccoli non amano stare fermi a lungo o fanno i capricci.

Per questo motivo, pochi parrucchieri accettano di lavorare con bambini piccoli.

In questo articolo cercheremo di capire insieme come fare un taglio di capelli a un neonato e come tagliare i capelli a bambini maschi e femmine.

Prima di cominciare

Sappiamo che tagliare i capelli a un bambino o a una bambina con i capelli lunghi o corti che sia non sarà una sfida facile, innanzitutto perché è difficile tenerli fermi, soprattutto se sono piccoli.

È anche complicato perché ogni inizio richiede sempre una preparazione. Qui condividiamo con voi le regole d’oro che dovreste conoscere prima di accingervi al taglio:

  1. Prima di iniziare il taglio, è di vitale importanza assicurarsi che il bambino sia d’accordo, cioè che lo voglia veramente. Evitate di costringerlo a fare qualcosa che non vuole, altrimenti sarà tutto ancor più complicato.
  2. Se la risposta del bambino è positiva, la seconda cosa da fare è uno shampoo ai capelli del bambino in modo che siano puliti e umidi. Ciò li renderà per renderli più facili da gestire.
  3. Il comfort è importante. Fate sentire i bambini rilassati, preparate una sedia comoda e mettete i loro cartoni animati preferiti in TV in modo che possano riposare e sentirsi tranquilli.
  4. Il luogo in cui si svolgerà l’intero processo è fondamentale, quindi assicuratevi che sia ben illuminato e lontano da distrazioni diverse dai cartoni animati.
  5. Durante il taglio, evitare che i bambini provino strane sensazioni quando i capelli cadono. A tal fine, ponete un asciugamano o un panno sulle loro spalle in modo che i capelli non cadano su di loro.
  6. Al termine del taglio, è necessario rimuovere i capelli rimasti sul collo e sulle spalle con una spazzola morbida.
  7. Un tocco finale può essere quello di fare al bambino una semplice acconciatura, in modo che possa vedere come sta con il nuovo look.

Passiamo ora ad esaminare l’occorrente necessario per il taglio.

bambino-nuovo-look

Cosa occorre per tagliare i capelli a un bambino

Ora che avete un’idea generale di come realizzare con un taglio di capelli da bambino o da bambina, condividiamo con voi gli strumenti necessari per l’esecuzione:

Forbici speciali per tagliare i capelli

È fondamentale che le forbici che utilizzerete siano appositamente studiate per i capelli, in quanto sono le uniche che vi permetteranno di effettuare il taglio con totale comodità e soprattutto praticità senza danneggiare i capelli.

Tagliacapelli elettrico (opzionale)

Questa voce è consigliata come opzionale, in quanto il suo utilizzo dipende dal tipo di taglio di capelli da eseguire. Se volete realizzare un taglio di capelli corti per il bambino o la bambina può essere la soluzione più pratica.

Un pettine sottile

È necessario per districare i capelli del piccolo prima di iniziare il taglio. Durante il taglio è necessario usare il pettine per spazzolare i capelli mentre vengono tagliati per assicurarsi di eseguire il taglio nella maniera corretta.

Un flacone spray con acqua

Ideale per inumidire i capelli del bambino, in modo che il genitore possa gestirli al meglio.

Un asciugamano

Sarà di grande aiuto per evitare che i capelli cadano direttamente sui bambini. Mettete un asciugamano intorno al collo e sopra le spalle, per evitare che i capelli cadano sulla maglietta e che si sentano a disagio.

RACCOMANDAZIONE: anche se l’asciugamano è stato posizionato con cura, si raccomanda di fare una doccia al bambino subito dopo il taglio per rimuovere i peli che rimangono attaccati al corpo e ai vestiti.

Come tagliare i capelli a un bambino a casa

Nelle righe precedenti vi abbiamo dato alcuni consigli preliminari, nonché l’elenco dei materiali necessari per l’esecuzione del taglio. Ma adesso entriamo nel vivo della discussione e scopriamo come tagliare i capelli a un bambino a casa.

Con le forbici

Per tagliare i capelli del vostro piccolo con le forbici, vi consigliamo di seguire la procedura descritta di seguito:

  1. Bagnate i capelli del bambino con il vaporizzatore spray. L’acqua vi aiuterà a districare i capelli e a gestirli meglio durante il taglio.
  1. Partendo da dietro alle orecchie, pettinate i capelli del bambino in avanti.
  2. Con il pettine realizzate una riga orizzontale in mezzo alla testa, partendo da un orecchio e arrivando all’altro.
  3. Usate quindi il pettine per formare una riga che vada dal centro delle sopracciglia verso la parte posteriore della testa. Avrete creato cosí 4 sezioni. Fissatele bene prima di procedere con il taglio.
  4. Adesso prendete una sezione e iniziate a tagliare assicurandovi che la testa del bambino sia ben dritta.
  5. Aiutandovi con il pettine, prendete una ciocca di capelli larga 1-2 centimetri e mantenetela tra i due indici.
  6. Mettetela parallela al pettine e spostate le dita per tagliare in base alla lunghezza desiderata. Continuate a farlo con il resto dei capelli fino a ottenere la lunghezza desiderata.
  7. Quando vedete che avete raggiunto il centro, ripetete la stessa cosa dall’altro lato.
  8. Continuate così con tutte e quattro le sezioni precedentemente realizzate.
  9. Ricordatevi sempre di procedere da dietro verso avanti, di tenere i capelli ben dritti e tesi e di prendete una ciocca di capelli insieme a qualche ciocca già tagliata per orientarsi meglio con la lunghezza.
  10. Importante: fate attenzione perché i capelli bagnati sono ingannevoli, sembrano sempre più lunghi di quanto non siano in realtà, quindi procedete con prudenza.

Con la macchinetta

Come abbiamo visto, la macchinetta è l’ideale per realizzare tagli corti, soprattutto per i maschietti. Tuttavia, è importante sapere bene come usarla per evitare di ferire il bambino o di tagliare i capelli troppo corti. Seguite i passaggi seguenti per tagliare i capelli del vostro piccolo utilizzando una macchinetta tagliacapelli in tutta sicurezza. Ecco i passaggi:

  1. Per iniziare, districare i capelli con un pettine senza bagnarli.
  2. Scegliete la lama in base al taglio che desiderate realizzare: più piccola per i tagli più corti, più larga per i tagli più lunghi.
  3. Per ottenere un taglio uniforme, ricordatevi sempre di tagliare i capelli nella direzione opposta al verso di crescita dei capelli.
  4. Quindi, iniziate a tagliare i capelli partendo dalla nuca e procedendo sempre dal basso verso l’alto con la testina di taglio numero 3.
  5. Applicare la testina numero 4 per tagliare i lati della testa. Continuare nella stessa direzione dal basso verso l’alto, in modo che il dislivello tra nuca e lati della testa non si noti.
  6. Applicare la testina numero 6 per tagliare lungo tutto il perimetro della testa.
  7. A questo punto, utilizzare la testina numero 2 per dare un’altra passata ai contorni: in questo modo, il taglio sarà più elegante e avrà una finitura migliore. Suggerimento: per una migliore definizione intorno alle basette e alla nuca, si può togliere la testina. Attenzione però a non esagerare e tagliare troppo sopra l’attaccatura della nuca.
  8. Per tagliare la parte superiore della testa sarebbe meglio usare le forbici. Con lo stesso metodo, prendere come guida le ciocche più corte e tagliare gradualmente i capelli rimanenti.

tagliare-i-capelli-con-la-macchinetta

Consigli per tagliare i capelli a un bambino

Desiderate dare un nuovo look al vostro piccolo? Sappiamo che l’esecuzione può essere complicata, ma attenzione, ecco alcuni consigli su come tagliare i capelli a un bambino di 2 anni nonché a una bambina di 2 anni in su:

  1. Prestate attenzione al vostro piccolo e scegliete il momento migliore per tagliargli i capelli. Ad esempio, dopo la doccia potrebbe essere un buon momento.
  2. Spiegate chiaramente cosa farete in modo dinamico e divertente.
  3. Iniziare a tagliare le estremità dei capelli ciocca dopo ciocca e tagliare le estremità alla lunghezza desiderata.
  4. Lasciate la nuca alla fine per evitare di far arrabbiare prematuramente il bambino, poiché la posizione rivolta verso il basso che deve assumere è piuttosto scomoda.
  5. Dopo il taglio fategli un bel bagno, in questo modo eliminerete anche i peletti che rimangono attaccati sui vestiti e sulla pelle.

Domande frequenti

Come tagliare i capelli a un bimbo di 2 anni?

La prima cosa da sapere è che non sarà affatto un compito facile. La chiave sarà lo stato d’animo del bambino, la distrazione utilizzata, nonché l’applicazione di tutti i passaggi che condividiamo con voi per fare un taglio di capelli a un bambino di 2 anni, così come un taglio di capelli per una bambina di 2 anni.

Come tagliare il ciuffo a un neonato?

Molte volte vogliamo o pensiamo di poter fare le cose da soli, ma quando si tagliano i capelli a un neonato, è consigliabile chiedere a qualcun altro di tenere la testa del bambino mentre gli si tagliano i capelli.

Se si usano le forbici, si consiglia di usare forbici con la punta arrotondata (si possono usare anche quelle che si usano per tagliare le unghie del bambino), in modo da non rischiare di ferirlo.

Come tagliare i capelli a un bambino che non vuole?

Nella stragrande maggioranza dei casi, il motivo per cui i bambini non vogliono tagliarsi i capelli è la paura, quindi bisogna aiutarli a superare questo timore.

È possibile farlo nel modo seguente: per fargli capire che non farà male, prima di portarlo dal parrucchiere o di eseguire voi stessi il taglio, potete mostrarglielo prendendo una bambola, un peluche o anche i vostri capelli e tagliando una ciocca di capelli, in modo che il bambino possa vedere che è semplice e non è affatto doloroso.

L’altro modo per distrarlo è invitarlo a sedersi sulle vostre ginocchia. Stare sulle ginocchia della mamma o del papà lo farà sempre sentire più sicuro. Una volta che è sicuro e tranquillo, giocate con parole divertenti per intrattenerlo in modo che non si accorga di quello che sta succedendo.

Quando si tagliano i capelli ai neonati?

Se siete neomamme o neopapà, probabilmente vi state chiedendo quando si tagliano i capelli ai neonati. Potrebbe, infatti, capitare che da qualche giorno tutti vi dicono che i capelli del vostro bambino sono già lunghi, ma voi non sapete ancora se è arrivato il momento di farlo.

Bene, sappiate che in generale non c’è un’età giusta. Tuttavia, considerate orientativamente i tre mesi di età come momento più adatto.

Gli ultimi articoli