mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeMake upCome Pulire i Pennelli da Trucco? La Guida Completa

Come Pulire i Pennelli da Trucco? La Guida Completa

come-pulire-i-pennelli-da-trucco

I pennelli sono l’accessorio ideale per l’applicazione del trucco, poiché permettono di miscelare nel modo migliore le polveri, i fondotinta e altri prodotti.

Grazie a loro, è possibile ottenere una finitura discreta o più marcata e consentono anche di lavorare con molta precisione sul viso, dato che esiste un pennello adatto per ogni tipologia di cosmetico.

Questo è il motivo principale per cui la maggior parte delle persone possiede un set di pennelli per il trucco, fino ad arrivare in qualche caso a una vera e propria collezione.

Tuttavia, non importa quanti se ne posseggano: l’essenziale è mantenerli in buono stato.

In questa guida su come pulire i pennelli da trucco troverai tutte le indicazioni fondamentali da seguire, quindi buona lettura!

Perché lavare i pennelli da trucco con regolarità

Quando usiamo un pennello da trucco, le setole non solo raccolgono i cosmetici, ma anche il grasso e lo sporco della pelle. Se non li laviamo rapidamente, si possono formare colonie di batteri e acari della polvere. E se condividiamo i nostri pennelli con qualcuno, corriamo il rischio di diffondere i batteri!

E che effetto ha l’uso di pennelli sporchi? In primo luogo, aumenta il rischio di acne e di infezioni della pelle. Inoltre, i prodotti cremosi possono attaccarsi alle setole e solidificarsi, facendo perdere loro l’elasticità.

È quindi essenziale lavare i pennelli da trucco, come ti mostriamo di seguito.

Come pulire i pennelli da trucco passo dopo passo

Dopo aver capito l’importanza del pulire i pennelli, è il momento di scoprire come farlo correttamente. In questa sezione ti spiegheremo la procedura di base, che funziona bene nella maggior parte dei casi.

Passaggio 1: usa l’acqua calda

La prima cosa da fare è bagnare i pennelli con acqua calda, preferibilmente sotto l’acqua corrente. Questo aiuterà a sciogliere il trucco depositato.

Assicurati che le setole siano completamente bagnate, ma che l’acqua non raggiunga la ghiera (il pezzo di metallo che collega le setole al manico). Bagnare questa zona potrebbe sciogliere la colla e far cadere le setole.

Passaggio 2: lava i pennelli

In una piccola ciotola, mescola acqua calda e un po’ di shampoo per bambini o sapone antibatterico. Immergi il pennello nell’acqua e strofina delicatamente con le dita per rimuovere tutto il trucco. Ti consigliamo di farlo per alcuni minuti per ottenere buoni risultati.

D’altra parte, nel caso di pennelli più piccoli, è preferibile mettere il detergente nel palmo della mano. Questo eviterà che la ghiera si bagni quando è immersa.

NOTA: alcune persone usano il detersivo per i piatti per pulire i pennelli da trucco. Tuttavia, anche se rimuove il grasso, può danneggiare le setole. Pertanto, usalo solo come ultima risorsa e scegli un’alternativa ecologica.

Passaggio 3: risciacqua con cura

Risciacqua con abbondante acqua corrente fino a rimuovere tutte le tracce di detergente. Se noti che il trucco non è stato completamente rimosso, puoi ripetere il passaggio precedente. Una volta fatto questo, prova a riportare le setole alla loro forma normale con le dita.

Passaggio 4: lascia asciugare

Usa un tovagliolo di carta o un panno asciutto per rimuovere l’acqua in eccesso. Lascia asciugare, preferibilmente in posizione verticale con le setole rivolte verso il basso. Se questo non è possibile, puoi metterle in orizzontale, facendo attenzione che le setole non tocchino la superficie in modo che non perdano la loro forma.

I pennelli da trucco non devono mai essere asciugati con le setole rivolte verso l’alto, perché l’acqua potrebbe sgocciolare nella colla che li collega al manico.

lascia-asciugare

Come lavare i pennelli da trucco molto sporchi

Se non hai mai lavato i tuoi pennelli prima, è il momento di una pulizia intensiva. Soprattutto se usi spesso prodotti cremosi, che aderiscono più saldamente delle polveri. Per questo motivo, ti suggeriamo un secondo metodo per pulire i pennelli molto sporchi.

Passaggio 1: prepara i pennelli

La prima cosa da fare è cercare di rimuovere i cosmetici in eccesso con un fazzoletto. Tuttavia, questo gesto può non essere molto efficace se il trucco è secco e molto aderente.

In questo caso, puoi scioglierlo con olio d’oliva o di mandorle. Per farlo, aggiungi alcune gocce a un pezzo di carta e usalo per strofinare le setole. Entrambe le alternative hanno proprietà antibatteriche e la loro base di olio funziona come uno struccante.

Un’altra opzione è quella di immergere i pennelli in alcool isopropilico, che agisce come un solvente. Va notato che non si dovrebbe usare questo prodotto frequentemente, in quanto può essere abrasivo per le setole.

Per entrambe le opzioni, risciacqua con abbondante acqua tiepida prima di passare alla fase successiva.

Passaggio 2: lava i pennelli accuratamente

Per pulire i pennelli molto sporchi, dovrai usare un metodo leggermente più aggressivo. Ecco due alternative.

La prima è quello di strofinare le setole nel sapone di Marsiglia per qualche minuto. Poi, metti da parte il sapone e continua a strofinare il pennello finché tutto il trucco non viene via.

Un’altra opzione è quella di usare un guanto da esfoliazione. Metti una piccola quantità di shampoo per bambini (o il tuo detergente di fiducia) e strofina delicatamente il pennello in piccoli cerchi.

Passaggio 3: aspetta che si asciughino

Non resta che risciacquare con molta acqua e rimuovere l’eccesso con un asciugamano. Poi, lascia asciugare i pennelli all’aria, con le setole rivolte verso il basso o in posizione orizzontale.

Vai di fretta? Come pulire i pennelli da trucco velocemente

Nelle sezioni precedenti, abbiamo spiegato come lavare efficacemente i pennelli da trucco. Tuttavia, come avrai notato, sono necessari alcuni minuti per pulirli e poi diverse ore per farli asciugare completamente.

Se hai un evento importante e non puoi aspettare così tanto, ecco un trucco per sistemarli in meno di due minuti. Tutto ciò di cui avrai bisogno è una salvietta struccante o un fazzoletto imbevuto di struccante.

Passa la salvietta sulle setole diverse volte, in modo da rimuovere più trucco possibile. Puoi strofina le setole delicatamente, ma cerca di non bagnare la ghiera.

NOTA: questo metodo è una buona opzione anche se hai bisogno di rimuovere il colore dai pennelli per applicare un altro prodotto. Tuttavia, non è così efficace nel rimuovere i batteri, quindi non sostituisce il lavaggio regolare.

Quali altre opzioni ci sono per lavare i pennelli da trucco?

I metodi di cui sopra sono le alternative più economiche per la pulizia dei pennelli da trucco. La cosa migliore è che sono molto efficaci. Tuttavia, ci sono alcuni prodotti sul mercato appositamente dedicati al lavaggio dei pennelli da trucco che possono farti risparmiare molto tempo. Quindi, eccone alcuni molto utili.

Accessori di bellezza

Se vuoi scoprire come lavare i pennelli da trucco in pochi minuti, senza acqua e sapone, allora dovresti provare una spugna detergente. Troverai diversi modelli in vendita, per esempio, quelli di Fenty Beauty o di Sephora che presentano una superficie porosa.

Per pulire i pennelli da trucco con questi strumenti, basta strofinarne la superficie con un movimento circolare. Non è necessario aggiungere detergente, ma assicurati di lavare la spugna di tanto in tanto.

D’altra parte, se hai molti pennelli e hai bisogno di una pulizia profonda, un tappetino per la pulizia è un buon investimento. Sono disponibili in diversi materiali e si mettono nel lavandino per strofinarci sopra i pennelli.

Prodotti specifici

Anche se lo shampoo per bambini funziona bene, l’acquisto di un detergente per pennelli da trucco può aiutarti a mantenere le setole in buone condizioni. Esistono opzioni liquide oppure in gel, ma il modo di pulire i pennelli non cambia.

Se non hai molto tempo per lavare i pennelli da trucco, puoi optare per un detergente spray. Per usarlo, basta spruzzarlo sulle setole e usare una carta assorbente per rimuovere il trucco. È un’opzione ad asciugatura rapida, quindi i tuoi pennelli saranno pronti all’uso in un paio di minuti.

detergente-spray-trucco

Ogni quanto tempo bisogna lavare i pennelli da trucco?

Anche se il lavaggio regolare è un must, non c’è un dato preciso su quanto spesso eseguirlo. Tuttavia, dopo alcune ricerche approfondite, suggeriamo di pulire i pennelli una volta alla settimana o, al massimo, ogni due settimane.

Inoltre, guardare le setole può essere un buon indicatore. Se noti che sono sporche, o per il colore o perché hai  usato un prodotto liquido, può essere un buon momento per pulirle.

Consigli per prolungare la vita dei pennelli

Abbiamo raggiunto la fine della nostra guida. Ora sai come lavare i pennelli da trucco in modo facile ed efficiente. Speriamo che questa guida passo dopo passo ti abbia aiutato a prenderti cura dei tuoi accessori e della tua pelle e ad avere un aspetto fantastico senza mettere a rischio la tua salute. Ma prima di salutarci, vogliamo lasciarti con cinque consigli finali che ti aiuteranno a prolungare la vita dei pennelli da trucco:

  1. Considera il materiale dei pennelli: i pennelli sintetici possono sopportare una pulizia frequente e accurata. Invece, quelli con setole naturali hanno bisogno di un’alternativa più delicata.
  2. Attenzione all’asciugatura: ricordati sempre di metterli con le setole rivolte verso il basso o in orizzontale, mai metterli in verticale con la testa in alto. Non usare nemmeno l’asciugacapelli, perché il calore danneggia le setole.
  3. Conservali correttamente: una volta che sono asciutti, puoi mettere i pennelli in una custodia speciale, che non deforma le setole. In alternativa, puoi metterli in verticale, con le setole rivolte verso l’alto. In ogni caso, assicurati che non si inumidiscano e che possano prendere aria.
  4. Cerca di non deformarli: non esercitare una pressione inutile sulle setole mentre le pulisci. Inoltre, cercate di non bagnare la ghiera in modo che la colla duri più a lungo.
  5. Idratali: sembra strano, ma dovrai prenderci cura delle dei tuoi pennelli da trucco quasi come se fossero i tuoi capelli. Quindi una maschera idratante non fa male di tanto in tanto, basta assicurarsi di risciacquarla bene.
sara-mirodia
Sara Leone
È la super esperta di Mirodia per tutto ciò che riguarda i prodotti biologici, e da sempre studia la combinazione e le interazioni tra i prodotti naturali. Nessuna etichetta sfugge al suo occhio attento, ed è in grado di consigliare il miglior prodotto per ogni tipo di esigenza.

Gli ultimi articoli