lunedì, Maggio 10, 2021
Home Viso Come Curare la Pelle del Viso - La Guida Definitiva

Come Curare la Pelle del Viso – La Guida Definitiva

Come Curare la Pelle del VisoLa pelle del nostro viso riflette il nostro stile di vita, la nostra salute e la nostra età.

Per questo motivo, che sia grassa, secca o mista, bisognerebbe prendersene cura in modo adeguato.

Esistono molti fattori che potrebbero comprometterne la salute, dalle temperature estreme, all’umidita, ai raggi UV, all’inquinamento atmosferico.

I problemi cutanei del viso sono molto diffusi tra le donne di ogni fascia di età, dall’acne alle rughe, pertanto, una cura mirata è fondamentale per avere un viso bello e sano e una carnagione radiosa.

Continuate a leggere per capire come curare la pelle del viso e per ricevere dei preziosi consigli riguardo la corretta beauty routine quotidiana. Vi spiegheremo come evitare errori comuni e quali step seguire per un viso perfetto.

1. Tipo di pelle

Il rituale di detersione e i prodotti da usare dipendono dal nostro tipo di pelle. Assicuratevi quindi di capire quale sia il vostro tipo prima di acquistare prodotti specifici per curare la cute al meglio. Molto spesso, infatti, ad essere sbagliata non è la beauty routine ma i prodotti scelti, poco adatti alla nostra cute.

  • PelleLa pelle mista è quella più diffusa. È caratterizzata da un equilibrio di sebo e umidità che varia a seconda delle zone, facendo sì che zone secche si alternino a zone oleose. Mentre la zona T (fronte, naso, mento) tende spesso ad essere grassa, la zona degli occhi e delle guance è più secca.
  • La pelle grassa appare più spessa e oleosa e presenta spesso pori dilatati e impurità come brufoli e punti neri a causa dell’eccessiva produzione di sebo.
  • La pelle secca, al contrario, è caratterizzata da una ridotta produzione di sebo, pertanto immagazzina meno umidità e appare spesso spenta, squamosa e screpolata.
  • La pelle sensibile tende infine ad irritarsi facilmente sulle zone più delicate come naso e guance.

Conoscere il proprio tipo di cute è dunque fondamentale per procedere con la corretta beauty routine e curare la propria pelle. Procederemo per step: vi spiegheremo come curare la pelle del viso e vi forniremo tutte le informazioni necessarie per sviluppare una routine adatta a voi.

2. Detersione quotidiana

Il primo step per un rituale di bellezza che si rispetti è la detersione. Pulire quotidianamente il viso dona alla pelle la giusta idratazione ed evita che si secchi o si riempia di impurità. Inoltre, un viso deterso e pulito permette ai prodotti che applicherete durante gli step successivi di penetrare più in profondità.

Ricordatevi sempre di scegliere prodotti adatti a voi per curare il vostro viso: i prodotti schiumogeni, ad esempio, non sono indicati per chi ha la pelle secca in quanto rischierebbero di seccarla ancora di più, mentre sono perfetti per quella impura.  Ecco alcuni consigli per una detersione perfetta:

Detersione quotidiana

  • Detergete delicatamente il viso due volte al giorno, mattina e sera. Ciò vi permetterà di risvegliare la pelle e rimuovere il sebo in eccesso prodotto durante la notte dopo esservi svegliati e di rimuovere i residui del make-up prima di andare a letto.
  • Applicate uniformemente sul viso il prodotto da voi scelto (olio, schiuma, latte detergente) con massaggi circolari e delicati.
  • Non eccedete con le quantità. Meno è meglio!
  • Non usate acqua troppo calda per il risciacquo che rischierebbe di asciugare eccessivamente la cute.
  • Risciacquate abbondantemente per rimuovere tutti i residui del prodotto utilizzato.

3. Scegliete i prodotti giusti

Come abbiamo visto esistono diversi tipi di pelle e ognuno di essi richiede cure specifiche. Che sia secca, sensibile, grassa, mista o normale, è importante scegliere i prodotti più adatti a voi per curare il vostro viso:

  • La pelle secca ha bisogno di molta umidità e idratazione. Una ricca crema idratante le fornisce dei depositi di umidità che le regalano la giusta idratazione per tutto il giorno.
  • Per la pelle sensibile è indicata invece una crema idratante senza profumo.
  • Per la pelle mista e grassa, più incline a brufoli e punti neri, consigliamo un gel idratante non comedogenico e privo di oli, che non ostruisca i pori e si assorba rapidamente senza lasciare sul viso quella spiacevole sensazione di unto o appiccicoso.

4. Idratazione

Dopo aver deterso la pelle in profondità è importante curare la cute con la giusta idratazione per mantenerla tonica, sana, luminosa ed elastica. Prima di applicare la crema potreste usare un tonico direttamente sulla pelle detersa con l’aiuto di un batuffolo di cotone in modo da rimuovere eventuali residui di prodotto dopo la detersione e bilanciare il PH della pelle. In seguito, in base al vostro tipo di pelle, potreste optare per una crema o un gel da abbinare eventualmente a un siero, che potete mischiare alla crema o applicare subito prima. Il siero contiene un’alta concentrazione di principi attivi ed è un vero alleato di bellezza per la pelle secca e matura in quanto aiuta a prevenire rughe e macchie cutanee.

5. Peeling

PeelingUn altro consiglio per mantenere la vostra pelle luminosa e priva di impurità è fare uno scrub almeno una volta a settimana. Un peeling regolare è fondamentale per detergere a fondo la pelle in quanto rimuove cellule morte e impurità e stimola la circolazione sanguigna. Potete acquistare un buon prodotto esfoliante in profumeria oppure potete coccolare il vostro viso in modo naturale realizzandolo in casa grazie a delle semplicissime ricette fai-da-te.

6. Maschere

La maschera viso è uno dei prodotti preferito dalle donne per curare la pelle. La nostra cute è esposta giornalmente a molto stress pertanto sarebbe opportuno regatarle ogni tanto 15/20 minuti di relax con una buona maschera che, in base alle vostre esigenze, idrati, nutra e deterga in profondità. Noterete fin da subito dei benefici: il vostro viso apparirà più fresco, luminoso e morbido. Anche in questo caso, in commercio esiste una grande varietà di ottimi prodotti, ma, se preferite, potete realizzare in casa la vostra maschera utilizzando ingredienti naturali, nutrienti ed idratanti come:

  • Miele
  • Olio di cocco
  • Avocado
  • Yogurt
  • Aloe vera
  • Tea Tree Oil

7. Attenzione alle impurità

Se avete dei brufoli o dei punti neri per curare la pelle è fondamentale cercare di non torturarla schiacciandoli da soli in casa. Sappiamo che spesso è difficile resistere alla tentazione, ma ciò potrebbe causare infiammazioni e lasciare sul viso cicatrici antiestetiche. Una visita dal dermatologo o un cambio di alimentazione potrebbe risolvere, almeno in parte, questo fastidioso problema.

In conclusione, ecco come curare la pelle del viso

Come abbiamo visto, il viso è sempre sotto i riflettori e, per questo motivo, curare la pelle al meglio è una delle principali preoccupazioni di molte persone. Se desiderate un viso sano e radioso non sottovalutate mai i benefici della skin-care. Una beauty routine attenta e quotidiana utilizzando i prodotti più adatti al vostro tipo di pelle, l’uso regolare di scrub o maschere nutrienti fai-da-te, un’alimentazione adeguata e, eventualmente, una visita da uno specialista potrebbero essere la soluzione a molti dei vostri problemi.

Giovanna Costahttps://mirodia.it
Appassionata di cosmesi sin da piccola, tanto da averne fatto il suo percorso non solo di studi, ma anche di vita, a Giovanna Costa dobbiamo nientepopodimeno che l’ideazione di questo blog.

Gli ultimi articoli