sabato, Dicembre 3, 2022
HomeModaCome Aggiustare una Cerniera Aperta? La Guida Definitiva

Come Aggiustare una Cerniera Aperta? La Guida Definitiva

come-aggiustare-una-cerniera-aperta

Una cerniera che si apre da sola può causare molti inconvenienti: per esempio, potrebbe farci patire il freddo se non riusciamo più a chiudere la giacca.

Allo stesso modo, se si tratta della cerniera dello zaino, potremmo correre il rischio di perderne il contenuto trovando i nostri oggetti sparsi sul pavimento, dopo che sono caduti in un momento di disattenzione.

Ecco perché vogliamo aiutarti a prevenire queste situazioni fastidiose.

Abbiamo quindi preparato questa guida completa su come aggiustare una cerniera che si apre, dove abbiamo incluso semplici soluzioni casalinghe che possono farti risparmiare più dell’intervento di una sarta.

Perché le cerniere si danneggiano?

Il funzionamento di una cerniera è molto semplice, poiché si basa su due file separate di denti e un cursore (o carrello) che le unisce e le blocca insieme.

Tuttavia, con l’uso continuato, sia i denti che il cursore possono usurarsi o addirittura rompersi, causando l’inceppamento o l’apertura inaspettata della cerniera stessa.

Inoltre, è più probabile che la cerniera si rompa quando il carrello è troppo largo o troppo piccolo per i denti, mentre altri danni potrebbero includere il cursore che sfrega sul tessuto, la rottura dei denti o un fermo che si allenta.

Fortunatamente, ci sono diverse opzioni per aggiustare una cerniera e qui vogliamo mostrartele tutte.

Come aggiustare una cerniera aperta?

Se anche tu hai qualche problema a chiudere la tua cerniera, la prima cosa da fare è identificare la causa. Per farlo, cerca di analizzare attentamente lo stato dei denti, assicurandoti che non ne manchi nessuno e che non siano storti o deformati; in seguito dovrai occuparti di verificare lo stato del cursore e del carrello.

Se mancano diversi denti, è preferibile sostituire la cerniera, poiché le soluzioni che potresti applicare sarebbero solo temporanee e non ti permetterebbero di chiuderla correttamente. In ogni caso il distacco dei denti è spesso un segno di scarsa qualità del prodotto, quindi è probabile che anche altri denti possano cadere o rompersi.

D’altra parte, se a prima vista ti sembra tutto perfetto, ma la cerniera continua ad aprirsi, il problema riguarda solitamente una cattiva presa del cursore.

Per fissarlo, avrai semplicemente bisogno di un paio di piccole pinze per poterlo fissare al carrello seguendo questi passaggi:

  1. Spingi il cursore fino alla fine della cerniera in modo che sia completamente aperto.
  2. Con una pinza, premi leggermente su un lato del carrello, facendo attenzione a non esercitare troppa pressione, perché potrebbe spaccarsi o impigliarsi nel tessuto.
  3. Fai lo stesso dall’altro lato.
  4. Premi anche un po’ al centro e cerca di chiudere la cerniera. Puoi provare a tirare i lati per controllare che non sia rimasto aperto.

E se un lato della cerniera si è staccato?

In alcuni casi il problema non è la cerniera che si apre, ma semplicemente che non riesci a chiuderla! Per quanto riguarda gli zaini, le borsette e alcuni capi di abbigliamento (come i pantaloni), il carrello deve essere sempre attaccato a entrambi i lati della cerniera, altrimenti non sarebbe possibile farlo scorrere.

Quindi, se uno dei lati si è staccato, recupera delle pinze e procedi a risolvere il problema come segue:

  1. Tieni il cursore con le pinze.
  2. Usa un cacciavite a punta piatta per fare leva sul lato del carrello che si è staccato fino a che non si è aperto leggermente.
  3. Inserisci nuovamente i dentini.
  4. Chiudi il corpo del cursore con le pinze.

Bisogna fare molta attenzione quando si esegue questa procedura, perché esercitare troppa forza potrebbe danneggiare la cerniera, ma, se non si vuole rischiare, c’è una seconda alternativa possibile.

Questa consiste nel fare un piccolo taglietto tra i denti superiori sul lato che è uscito, separarli leggermente e rimettere il cursore in pista. Una volta che questo è in posizione corretta, si ricuce il piccolo taglio in modo che non possa uscire di nuovo.

Come aggiustare una cerniera aperta se il cursore si è staccato?

Un’altra situazione frustrante è quando si chiude la cerniera e improvvisamente ci si accorge che il cursore ci è rimasto in mano. Questo succede perché il fermo si è rotto oppure è caduto.

Per risolvere questo problema e aggiustare la cerniera, assicurati che sia aperta in modo che il cursore possa essere reinserito. Se la cerniera è chiusa, di solito è sufficiente tirare delicatamente su entrambi i lati per farla aprire.

Dopo aver rimesso in posizione il cursore, dovrai sistemare un nuovo fermo per il quale ci sono diverse opzioni:

  • Compra un nuovo fermo: in commercio ci sono piccoli pezzi di metallo che si adattano perfettamente alle cerniere, dobbiamo solo posizionarli alla fine (come quelli originali), e stringerli con le pinze.
  • Crea un fermo di tessuto: una seconda opzione è quella di trovare un piccolo pezzo di tessuto spesso da cucire all’estremità. È un’opzione molto utile per fissare piccole cerniere aperte, per le quali qualche punto con un filo di buon spessore è a volte sufficiente.
  • Usa una cannuccia: questo è di solito un trucco di emergenza e consiste nel cucire un pezzetto di cannuccia all’estremità della cerniera per fermare il cursore.

aggiustare-cerniera-aperta

Suggerimenti per fissare le cerniere dei pantaloni

Ci siamo tutti trovati nella situazione imbarazzante di avere un paio di pantaloni con una cerniera che continua ad aprirsi senza riuscire a tenerla chiusa.

Questo problema si verifica quando il carrello non è ben aderente ai denti. Anche se è un contrattempo simile a quello discusso nella prima sezione, il cursore di un pantalone è spesso troppo piccolo da sistemare con un paio di pinze.

Quindi, se stai cercando idee su come aggiustare la cerniera che si apre continuamente sui tuoi pantaloni, abbiamo due consigli da proporti.

1. Con un fermaglio

Per la prima soluzione, avrai bisogno di un fermaglio o di una piccola fibbia. Di questa userai solo la parte maschile che presenta un piccolo gancio.

Tutto quello che dovrai fare è cucirlo appena sopra la cerniera e, quando lo richiudi, agganciare il cursore al fermaglio, il che ne impedirà l’apertura.

Tuttavia, prima di procedere a cucire, dovrai assicurarti che il foro del cursore sia abbastanza largo per il gancio.

fermaglio

2. Con un anello

Se stai cercando un modo per fissare una cerniera aperta sui pantaloni, un anello a spirale come quello che potresti trovare in qualsiasi portachiavi è la soluzione più semplice ed economica.

Ti basterà inserirlo nel foro della linguetta del cursore, farlo scorrere e agganciarlo al bottone dei pantaloni. Poi potrai infilare il bottone nell’asola, come d’abitudine, e il gioco è fatto! Non dovrai più preoccuparti che la cerniera sia aperta.

Come aggiustare una cerniera bloccata?

Abbiamo già spiegato come aggiustare una cerniera che si riapre o non si riesce a chiudere. Tuttavia, c’è un’altra possibilità, ed è che il carrello sia bloccato, e che non si riesca a spostarlo né da una parte né dall’altra.

Ci sono due possibili cause per questo problema.

La prima è che il cursore ha agganciato un po’ di tessuto e per liberarlo bisognerà muovere delicatamente il cursore all’indietro e contemporaneamente tirare il tessuto con forza.

Una seconda alternativa è che il carrello scorre lungo la cerniera, ma con grande difficoltà, nel qual caso occorre lubrificare i denti per evitare ulteriori danni. Strofinali con un po’ di cera o applica della vaselina pura sul bordo del cursore per fare in modo che scorra facilmente.

sara-mirodia
Sara Leone
È la super esperta di Mirodia per tutto ciò che riguarda i prodotti biologici, e da sempre studia la combinazione e le interazioni tra i prodotti naturali. Nessuna etichetta sfugge al suo occhio attento, ed è in grado di consigliare il miglior prodotto per ogni tipo di esigenza.

Gli ultimi articoli