mercoledì, Ottobre 20, 2021
HomeUnghieCome far Crescere le Unghie Velocemente - La Guida Definitiva

Come far Crescere le Unghie Velocemente – La Guida Definitiva

Come far Crescere le Unghie VelocementeAmmettiamolo: tutti, almeno una volta nella vita, ci siamo chiesti come far crescere le unghie velocemente.

Che si tratti di una necessità estetica, oppure del fastidio che si prova quando le si taglia troppo corte, che si tratti di tre giorni o di una settimana, ci siamo tutti trovati in questa necessità di far crescere le unghie velocemente.

Ed ecco perché, sapere come fare è davvero interessante, no?

Inoltre, le unghie sono costituite da una serie di strati di una proteina dura che si chiama keratina, e che fa di esse un buon indicatore del nostro stato di salute generale.

Le unghie sane, infatti, dovrebbero essere lisce e dure, prive di linee verticali e incrinature, e con un colore omogeneo.

Se non presentano queste caratteristiche, è bene cominciare a pensare a quali siano le possibili cause.

Per ora però, concentriamoci a capire come far crescere le unghie velocemente. Pronti? Cominciamo!

Come far crescere le unghie velocemente: rimedi casalinghi e non

Cominciamo col dire che non esistono evidenze scientifiche su un metodo piuttosto che un altro che faccia crescere le vostre unghie velocemente. Le unghie hanno una crescita media di 3.5 mm al mese – dal che potete dedurre quanto cresceranno in 3 giorni, e quanto in una settimana – e qualsiasi rimedio vi prometta una crescita record in tre giorni, o anche in una settimana, è poco più che una bufala. Magari aiuta, insomma, ma non può davvero garantirvi un certo risultato.

L’unico metodo per far crescere le unghie velocemente che finora si è rivelato valido, è quello di prendersi buona cura del proprio corpo assumendo la giusta quantità di vitamine, minerali e altri nutrienti. Vediamo allora come fare, e soprattutto di quali alimenti abbiamo bisogno per veder crescere le nostre unghie velocemente.

crescere-le-unghie

Usare la Biotina

Si tratta di un’importante vitamina del gruppo B che supporta il fisico nella trasformazione del cibo in energia, e che gioca un ruolo davvero fondamentale sia nella crescita che nel benessere generale di unghie e capelli. Attenzione: se volete veder crescere le vostre unghie, è importante anche giocare di prevenzione, cioè impegnarsi per rendere le unghie forti così che non si spezzino. Gli esperti sono tutti concordi nel ruolo giocato dalla Biotina nel rafforzamento delle unghie, e consigliano di assumerla in forma di integratori, con una dose di almeno 2,5 milligrammi.

Una dieta equilibrata

Forse non lo sapete, ma i nutrienti necessari al benessere delle unghie si trovano già in natura e in grande quantità. Parliamo di zinco, carbocisteina, folati e vitamine A e C. Si trovano nelle uova, nel pesce azzurro, nella carne rossa, nelle verdure a foglia verde, in carote e pomodori…avete capito? Mangiate in modo variegato, e assumerete tutti i nutrienti.

I multivitaminici

A volte, specie nei periodi particolarmente stressanti, non si ha proprio il tempo per cucinarsi tanto bene da fare una dieta davvero equilibrata e variegata. Ed è qui che corrono in vostro aiuto i multivitaminici. Comodi da assumere e anche da portare in borsa o nello zaino, contengono la giusta dose di tutti i nutrienti di cui si ha bisogno, e sono un ottimo supplemento per quando la dieta diventa un po’ disordinata.

multivitaminici

Gli oli che rafforzano le unghie

Lo abbiamo appena detto: il primo segreto per far crescere delle unghie più forti è fare in modo che non si spezzino, lavorando sull’indurirle e rafforzarle. La morbidezza delle unghie, infatti, aumenta la loro tendenza a spezzarsi e, quindi, farà sì che dobbiate farle ricrescere di nuovo. Per evitare che le unghie si spezzino, gli esperti raccomandano di utilizzare dei prodotti indurenti specifici. Ebbene si, mentre non esistono prodotti che garantiscono di far crescere le unghie velocemente, ci sono invece diversi prodotti – come oli naturali o anche prodotti sintetici – che possono davvero renderle più forti.

Questi prodotti si applicano come uno smalto, e possono essere lasciati assorbire oppure rimossi. Ideale, in questo senso, è l’olio di mandorle, perché allo stesso tempo rafforza le unghie e rende più morbide le cuticole. Come dire, l’amico perfetto per la manicure. Attenzione però: non utilizzate sempre questi “aiutini”, ma cercate di supportare la crescita e il rafforzamento delle unghie dall’interno. Eviterete che si abituino, e che non riescano più a crescere forti senza l’aiuto di questi elementi esterni.

E i prodotti che non bisogna utilizzare

Attenzione, attenzione, come ci sono prodotti che rendono le unghie più forti, ce ne sono anche altri che le rendono assai più deboli.

1) SmaltiSmalti con elementi chimici troppo aggressivi

Alcuni smalti e alcune tecniche per la manicure contengono sostanze chimiche che aggrediscono gli strati superficiali delle unghie rendendole morbide e, quindi, più tendenti a spezzarsi. La scelta migliore è quella di usare smalti con un basso numero di elementi chimici, stando attenti in particolare alla formaldeide, al toulene e al DPB.

In molte profumerie ben fornite potete trovare degli smalti con formule a base di acqua e privi di tossine. E se nella vostra zona non ci sono profumerie fornite, provate in farmacia oppure sul web, dove i prodotti green sono disponibili in grande quantità.

2) La manicure semipermanente

Attenzione anche alla manicure semipermanente, alla ricostruzione delle unghie e all’applicazione delle unghie finte, perché sono in assoluto i trattamenti più aggressivi per le vostre unghie. È ok se fatta una volta ogni tanto, ma deve passare davvero molto tempo tra una seduta e l’altra (l’ideale? Una volta l’anno).

Qualche consiglio in più: come evitare di avere unghie deboli

Ora che sapete come far crescere le unghie velocemente, e come renderle più forti, passiamo ad analizzare alcune buone pratiche per far sì che le vostre mani appaiano sempre al meglio.

Curate regolarmente le unghie…

Per prima cosa, prendetevi cura delle vostre unghie regolarmente. Limatele una volta ogni tre giorni, o tagliatele una volta alla settimana. Potrà sembrarvi un controsenso, ma questo vi aiuterà a mantenerle forti e farà sì che si spezzino meno. Avere buona cura delle proprie unghie e farle crescere include anche tenerle sempre ben asciutte e pulite: lavate spesso le mani, così che non vengano attaccate dai batteri.

Utilizzate delle tronchesine o delle forbicine apposite per la cura delle unghie, e rifinite sempre tutto con una lima in cartone. In particolare, lavorate sugli angoli, che sono i primi a sfaldarsi. Ma anche: idratate le mani e assicuratevi di massaggiare le unghie e le cuticole. Paradossalmente, gli idratanti le rendono ancora più dure.

…E non stressatele

Evitate, invece, di mangiarvi le unghie, ma anche di tagliarle troppo corte, perché finireste per far penetrare i batteri nella pelle esponendola troppo. E soprattutto, prestate attenzione se le vostre unghie cambiano colore, se diventano più morbide o addirittura cambiano forma, se si staccano dalla pelle, se avete dolore o se addirittura sanguinano. Sono tutti sintomi che, oltre a farle crescere più lentamente, sono indicativi del fatto che qualcosa non va nella vostra salute generale.

 

Sara Leone
È la super esperta di Mirodia per tutto ciò che riguarda i prodotti biologici, e da sempre studia la combinazione e le interazioni tra i prodotti naturali. Nessuna etichetta sfugge al suo occhio attento, ed è in grado di consigliare il miglior prodotto per ogni tipo di esigenza.

Gli ultimi articoli