lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeCapelliCome Schiarire i Capelli in Modo Naturale

Come Schiarire i Capelli in Modo Naturale

come-schiarire-i-capelli-in-modo-naturale

Per avere sempre i capelli in ordine e alla moda talvolta bisogna andare oltre il lavaggio o la tintura.

Per mantenere la propria capigliatura sana, molte persone preferiscono ricorrere a naturali piuttosto che usare prodotti chimici.

Ma come schiarire i capelli in casa fai da te?

La buona notizia è che esistono molti metodi per schiarire i capelli in modo naturale!

Continuate a leggere per scoprire le migliori ricette della nonna che potete utilizzare se volete sapere come schiarire i capelli in modo naturale e senza rovinarli e soprattutto con ingredienti facili da reperire.

Come schiarire i capelli in modo naturale

Prima di iniziare a spiegare come schiarire i capelli con metodi casalinghi, tenete presente che questi trattamenti funzionano meglio sui capelli di colore più chiaro.

Per le persone con i capelli più scuri, il cambiamento derivante da questo tipo di rimedi naturali tende ad essere lieve. Inoltre, gli effetti di questi trattamenti naturali sono generalmente più evidenti in estate, perché il sole aiuta a schiarire.

Quindi, se volete sapere come schiarire i capelli castano scuro in modo naturale, dovete tenere presente questo dettaglio: a differenza di trattamenti chimici, i rimedi naturali non sono hanno particolari caratteristiche decoloranti.

Detto questo, entriamo nel vivo della discussione e iniziamo a vedere quali sono i migliori rimedi naturali per dare un tocco di luce in più alla vostra capigliatura.

1. Henné naturale

L’henné, noto anche come cassia, è una buona scelta per schiarire i capelli e ravvivare i riflessi biondi.

Questa pianta può essere utilizzata da sola o in combinazione con altre piante, come la curcuma o la camomilla. Dipende da voi. Detto ciò, il metodo è molto semplice:

  1. Aggiungere la polvere di henné neutro e dell’acqua calda in una ciotola.
  2. Mescolare bene, fino a quando l’hennè non sarà completamente sciolto e la miscela avrà una consistenza cremosa e priva di grumi.
  3. Applicare sui capelli asciutti o umidi, massaggiando delicatamente.
  4. Mettere una cuffia o dei fermagli per capelli per tenerli fermi.
  5. Attendere almeno 1 ora che l’henné faccia effetto.
  6. Rimuovere la miscela dai capelli con abbondante acqua e procedere con il normale lavaggio.

Oltre a contribuire a schiarire i capelli, l’henné li rafforza e dona loro molta lucentezza. È quindi un’ottima scelta se desiderate curare la vostra chioma in modo naturale.

2. Olio di germe

Oltre a nutrire e dare vita ai capelli, l’olio di germe di grano ha ottime proprietà schiarenti. Quindi, se state cercando un modo per schiarire i capelli in modo naturale, questa è un’opzione valida ed efficace.

Per applicarlo, si consiglia di avere i capelli umidi. Seguire quindi la seguente procedura:

  1. Versare l’olio direttamente sui capelli e massaggiare delicatamente, distribuendolo uniformemente dalle radici alle punte.
  2. Lasciare riposare per circa 1 ora.
  3. Rimuovere con abbondante acqua tiepida e lavare come di consueto.

Si tratta di un trattamento che richiede tempo, costanza e pazienza. Si consiglia, quindi, di eseguire la procedura una volta alla settimana, per ottenere i risultati desiderati.

3. Sale marino

Il sale marino è uno dei metodi più utilizzati per schiarire i capelli. Se ti stai chiedendo “come posso schiarire i capelli in modo naturale?”, questo potrebbe essere il trattamento che state cercando.

Tutto ciò che dovrete fare sarà fare una bella nuotata al mare e lasciare asciugare i capelli al sole.

Tuttavia, se questo non vi è possibile potete anche preparare una miscela a casa. Siete curiosi? Allora seguite questi semplici passaggi:

  1. Fate sciogliere un cucchiaio di sale marino in una tazza di acqua calda.
  2. Applicate la miscela in modo uniforme sui capelli, massaggiando delicatamente.
  3. Lasciate agire per circa mezz’ora.
  4. Risciacquate i capelli con abbondante acqua e lavateli come di consueto.

4. Vitamina C

La vitamina C è un altro super ingrediente per schiarire i capelli in modo naturale. Per schiarire i capelli in modo naturale con la vitamina C seguite i seguenti passaggi:

  1. Mescolate in una ciotola in parti uguali della polvere di vitamina C e dello shampoo schiarente.
  2. Applicate la miscela sui capelli in modo uniforme dalle radici alle punte, massaggiando delicatamente.
  3. Lasciate riposare la miscela per un’ora, coprendo i capelli con una cuffia da doccia.
  4. Risciacquate la miscela con abbondante acqua.
  5. Applicate un po’ di balsamo per rivitalizzare i capelli.

5. Bicarbonato

Si tratta di uno dei prodotti schiarenti per eccellenza, e viene, infatti, comunemente utilizzato per i denti e la pelle. Tuttavia, può essere applicato per lo stesso scopo anche sui capelli.

Pertanto, è uno dei metodi migliori per coloro che si chiedono come schiarire i capelli in modo naturale e veloce. Per schiarire i capelli con il bicarbonato seguite la procedura descritta di seguito:

  1. Mescolate in una ciotola un cucchiaio di bicarbonato di sodio con ⅓ di tazza di acqua calda.
  2. Il composto deve risultare omogeneo ed avere una consistenza cremosa.
  3. Aiutandovi con una spazzola, applicate quindi la miscela sui capelli. Potete applicare la miscela su tutta la capigliatura o solo su alcune ciocche per creare dei riflessi.
  4. Coprire i capelli con una cuffia da doccia.
  5. Attendere 20 minuti e rimuovere tutto il composto con abbondante acqua.
  6. Lavare i capelli come di consueto. Consigliamo di applicare del balsamo per idratare al meglio le ciocche.

6. Zafferano

Anche lo zafferano è noto per il suo potere schiarente. Usarlo per schiarire i capelli, inoltre, è estremamente semplice:

  1. Mescolate in una ciotolina una bustina di zafferano con dell’acqua.
  2. Bagnate tutti i capelli con la miscela.
  3. Lasciate agire per circa 30 minuti.
  4. Risciacquate con abbondante acqua tiepida.
  5. Lavate i capelli come di consueto e utilizzare un balsamo per idratarli dopo il trattamento.

7. Rabarbaro

Il rabarbaro può aiutare chi ha i capelli dalle tonalità più chiare. Da questo ortaggio, infatti, si ottiene una colorante naturale giallastro che può essere molto utile per colorare i capelli. Se volete provare, seguite questa procedura:

  1. Mescolate in una ciotola due cucchiai di polvere di rabarbaro con dell’acqua calda.
  2. Lasciate riposare l’impacco per almeno 10 minuti nel contenitore, in modo che tutta la polvere si sciolga.
  3. Applicate l’impacco colorato sui capelli e indossate una cuffia da doccia.
  4. Lasciate riposare, monitorando costantemente i capelli. È possibile attendere fino a due ore prima di rimuovere l’impacco.
  5. Risciacquare quindi con abbondante acqua e lavare i capelli come di consueto.

rhubarb

8. Camomilla

La camomilla viene utilizzata fin dall’antichità per schiarire i capelli. Le proprietà schiarenti della camomilla sono da attribuire a un pigmento chiamato apigenina, in grado di lasciare sulle ciocche un gradevole colore dorato.

La camomilla è ideale per chi desidera schiarire i capelli in modo naturale e senza danneggiarli, poiché, oltre a dare colore, apporta numerosi benefici alla salute dei capelli. Per preparare un impacco a base di camomilla seguite le indicazioni elencate qui sotto:

  1. Portate l’acqua a ebollizione e aggiungete due bustine di camomilla o dei fiori essiccati.
  2. Lasciate riposare l’infuso finché non raggiunge la temperatura ambiente.
  3. Lavate i capelli prima di applicare l’impacco.
  4. Fate, quindi, un ultimo risciacquo con l’impacco di camomilla e lasciare asciugare i capelli naturalmente.

9. Curcuma

Oltre a essere uno schiarente naturale, la curcuma è considerata un’efficace tintura, perché, grazie ai pigmenti giallastri che contiene, tende quindi a lasciare riflessi giallo-dorati sui capelli.

Per preparare un impacco a base di curcuma saranno necessari semplicemente un cucchiaio di curcuma in polvere, 1 tazza d’acqua e una pentola. Avete tutto l’occorrente a portata di mano? Bene, allora procediamo come segue:

  1. Portate l’acqua a ebollizione.
  2. Aggiungete la curcuma e fatela sciogliere bene.
  3. Attendete che la miscela si raffreddi e applicatela sui capelli asciutti.
  4. Indossate una cuffia per capelli e lasciate riposare l’impacco da 30 minuti a 1 ora.
  5. Concludete risciacquando la miscela dai capelli con abbondante acqua.
  6. Lavate quindi i capelli come di consueto.

10. Cannella

La cannella è un ottimo schiarente, soprattutto se mescolata al miele, in quanto riesce a produrre quantità minime di perossido di idrogeno, schiarente per eccellenza. Si tratta dello stesso componente degli schiarenti chimici che trovate in commercio, ma, a differenza dei prodotti chimici, la cannella vi permette di schiarire i capelli in modo naturale.

Per preparare la miscela schiarente seguite questi semplici passaggi:

  1. Mescolate in una ciotolina due cucchiai di miele e due cucchiai di cannella.
  2. Aggiungete alla miscela del balsamo.
  3. Applicatela sui capelli umidi, distribuendola bene dalle radici alle punte con un leggero massaggio.
  4. Coprite i capelli con una cuffia da doccia e lasciate in posa per circa 1 ora.
  5. Rimuovete la maschera schiarente con abbondante acqua.
  6. Lavate i capelli come di consueto.

11. Zenzero

Oltre ad avere eccellenti proprietà benefiche per la salute, lo zenzero ha anche proprietà schiarenti per i capelli. Per preparare un impacco schiarente a base di zenzero procedete come segue:

  1. Grattugiate la radice di zenzero e mescolatela in una ciotola con del succo di limone.
  2. Applicate l’impacco sui capelli.
  3. Lasciate riposare per 20 minuti o mezz’ora.
  4. Risciacquate la miscela dai capelli e lavateli come di consueto.
  5. Applicate infine un balsamo per idratare i capelli dopo il trattamento.

12. Limone

Il trattamento schiarente a base di limone è molto popolare. Tuttavia, deve essere fatto con attenzione e parsimonia, poiché potrebbe seccare i capelli. Se volete provare anche voi a schiarire i capelli con il limone, seguite questi passaggi:

  1. Bagnate i capelli, ma eliminare l’acqua in eccesso.
  2. Versate in un flacone spray del succo di limone con due parti d’acqua.
  3. Vaporizzate la miscela su tutta la lunghezza dei capelli. È importante indossare una vecchia camicia o una mantella, poiché il limone può macchiare i vestiti.
  4. Lasciate riposare l’impacco sui capelli per 1 ora e, se possibile, al sole.
  5. Risciacquate la miscela dai capelli con abbondante acqua e lavate come di consueto.
  6. Vi consigliamo di utilizzare anche del balsamo per evitare che i capelli si secchino troppo dopo il trattamento.

13. Miele

Come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, anche il miele è uno degli ingredienti che si possono utilizzare per schiarire i capelli in modo naturale. Tuttavia, è importante precisare che il miele da solo non ha un effetto schiarente molto rapido.

Si consiglia quindi di mescolarlo con un altro ingrediente dalle proprietà schiarenti, come la cannella o il limone:

  1. Mescolate in una ciotola 3 cucchiai di miele, 2 cucchiai di balsamo e 1 cucchiaio di succo di limone.
  2. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, fino a creare un composto omogeneo.
  3. Applicate la miscela sui capelli con un leggero massaggio.
  4. Distribuite bene dalle radici alle punte.
  5. Indossate una cuffia da doccia e lasciate riposare per circa 1 ora.
  6. Trascorso il tempo necessario, risciacquate con abbondante acqua e procedete con il consueto lavaggio.

14. Aceto

L’aceto viene generalmente utilizzato per rimuovere lo sporco dai capelli. Tuttavia, se lasciato in posa più a lungo, può agire anche come schiarente.

Prima di iniziare la procedura, è importante notare che questo rimedio naturale non è consigliato alle persone con capelli sottili e fragili. Il motivo è che potrebbe indebolire ulteriormente le ciocche di capelli. Pertanto, è più adatto per i capelli spessi e robusti.

Come nei casi precedenti, la preparazione del rimedio naturale è molto semplice:

  1. Diluite mezza tazza di aceto con mezza tazza d’acqua. È possibile utilizzare aceto bianco o aceto di sidro di mele.
  2. Mescolate bene per far sciogliere completamente l’aceto.
  3. Versate la miscela in un flacone spray e vaporizzatela uniformemente sui capelli.
  4. Lasciate riposare per mezz’ora.
  5. Risciacquate con abbondante acqua.
  6. Lavate i capelli normalmente e applicate un balsamo per idratali.

beer

15. Birra

Infine, potete anche schiarire i capelli con la birra. Tutto ciò che serve in questo caso è una lattina di birra. Procedete quindi come segue:

  1. Applicate la birra dalle radici alle estremità. Assicuratevi di indossare degli indumenti vecchi perché la birra potrebbe macchiare.
  2. Lasciate agire sui capelli per circa 1 ora. È possibile indossare una cuffia da doccia per rendere l’attesa più confortevole.
  3. Lavate i capelli come di consueto.

Capelli bellissimi con rimedi naturali

Nel corso di questo articolo abbiamo visto come schiarire i capelli naturalmente per avere delle chiome sane e bellissime senza ricorrere a rimedi chimici.

Come abbiamo visto, schiarire i capelli con ingredienti naturali è molto semplice. Tuttavia, non dimenticate che per ottenere risultati evidenti è necessario eseguire la procedura con costanza su base settimanale, fino a ottenere il colore di capelli desiderato.

È inoltre importante idratare bene i capelli e applicare balsamo e maschere, poiché alcuni di questi trattamenti, sebbene naturali, potrebbero seccarli.

Infine, se volete ottenere risultati migliori, provate a combinare questi ingredienti naturali tra loro fino a raggiungere il colore o i riflessi desiderati.

Buona fortuna!

giovanna
Giovanna Costahttps://mirodia.it
Appassionata di cosmesi sin da piccola, tanto da averne fatto il suo percorso non solo di studi, ma anche di vita, a Giovanna Costa dobbiamo nientepopodimeno che l’ideazione di questo blog.

Gli ultimi articoli