lunedì, Settembre 27, 2021
HomeBarbaCome Far Crescere la Barba (anche Velocemente) - La Guida Definitiva

Come Far Crescere la Barba (anche Velocemente) – La Guida Definitiva

come far crescere la barbaLa maggior parte degli uomini ha accarezzato almeno una volta nella vita l’idea di farsi crescere la barba.

Se l’idea vi alletta ma non avete idea di come procedere, il nostro articolo è quello che fa per voi.

Continuate a leggere e vi spiegheremo come far crescere la barba e come curarla correttamente.

Grazie a 8 semplici ma efficaci consigli, permetterete alla vostra barba di crescere più velocemente e di avere un aspetto sano e curato.

Sappiate che non esiste nessuna cura miracolosa ma: con un po’ di attenzione, la giusta cura quotidiana e qualche piccolo trucco, potete aiutare la vostra barba a fare un salto di qualità.

1. Stile di vita sano

 Se anche a voi capita di chiedervi spesso come far crescere la barba, la prima cosa da fare è assicurarsi di sostenere uno stile di vita sano per aumentare il livello di testosterone, ormone responsabile della crescita dei peli della barba:

  • Assicuratevi di fare abbastanza attività fisica: l’allenamento, oltre che mantenervi in perfetta forma fisica, stimola la circolazione sanguigna, la costruzione dei muscoli e aumenta i livelli di testosterone.
  • Sostenete una dieta sana ed equilibrata: assicuratevi di inserire nella vostra dieta alimenti ricchi di proteine e acidi grassi omega-3 come pesce, noci, uova, latticini, farina d’avena e avocado.
  • Dormite a sufficienza: il riposo e la tranquillità sono fondamentali per tutte le funzioni vitali del corpo e, quindi, anche per la crescita sana della barba. Lo stress e la mancanza di sonno, infatti, influiscono negativamente sulla produzione di testosterone.
  • Limitate il fumo e il consumo di alcool: Anche il fumo e il consumo eccessivo di alcolici potrebbero compromettere il livello di testosterone.

Dormite sufficienza

2. Prendetevi cura della pelle e della barba

Per stimolare la crescita dei peli è importante prendersi cura della pelle sottostante. Se la pelle è in equilibrio, anche i peli cresceranno meglio e più velocemente.

  • Applicate un leggero strato di crema idratante sul viso mattina e sera. Una pelle poco idratata tende a screpolarsi e i residui di pelle morta potrebbero ostruire i pori, rendendo più difficile la crescita uniforme dei peli sul viso.
  • Mai usare un normale gel doccia per lavare la barba. Questo potrebbe seccare i peli e renderli molto fragili. Meglio usare uno shampoo delicato per barba e, se preferite, un balsamo apposito per ammorbidirne i peli.
  • Una volta a settimana esfoliate viso e collo con uno scrub delicato. Il peeling vi permetterà di rimuovere le pellicine morte, stimolerà la microcircolazione e favorirà la crescita dei peli della barba.

esfoliate

 

3. Stop alla rasatura

Potrà suonare banale, ma se volete far crescere la vostra barba, la prima cosa da fare sarà smettere di radersi e far crescere i peli naturalmente fino alla lunghezza desiderata. Contrariamente alle credenze popolari, la rasatura non stimola la crescita, anzi il contrario. Le barbe appena rasate possono apparire più forti e scure, ma, rasandoli, i peli non si moltiplicano né si rinforzano.

Se avete già provato e fallito, saprete che far crescere la barba è tutt’altro che semplice. La sfida più grande non è la lentezza di crescita dei peli ma gli “effetti collaterali”: all’inizio, infatti, i peli pungono e prudono un po’ e possono causare irritazioni cutanee. Pazientate qualche settimana in quanto non appena i peli si allungheranno, il prurito si attenuerà e gli antiestetici spazi vuoti sul viso si infoltiranno.

4. Lenite il prurito con l’olio da barba

olio barbaUsate un olio da barba regolarmente per nutrire la pelle sottostante e alleviare il prurito. 2 o 3 gocce sono sufficienti per massaggiare viso, collo e barba. Per risultati migliori vi consigliamo di farlo due volte al giorno. I prodotti a base dei seguenti oli sono l’ideale in quanto vengono assorbiti rapidamente, non lasciano i peli unti e regalano loro una profumazione delicata:

  • Olio d’Argan
  • Tea Tree oil
  • Olio di semi d’uva
  • Olio di jojoba

5. Spazzolate la barba regolarmente

Spazzolate delicatamente la vostra barba tutti i giorni per riempire otticamente eventuali punti vuoti e distribuire uniformemente gli oli naturali prodotti dalla pelle. Un altro vantaggio è che spazzolando regolarmente la barba stimolate la microcircolazione e favorite la cresciuta dei peli.

6. Date una spuntatina ogni settimana

Soprattutto all’inizio, la barba potrebbe non crescere in maniera uniforme e apparire molto disordinata. Non cedete alla tentazione di radere tutto. Impugnate le forbici e, una volta a settimana, modellatene il contorno, rimuovendo delicatamente le punte più indisciplinate. Potete anche modellarla con un gel o una cera per lo styling per tenerla in ordine.

7. Andate dal barbiere

barbiereDopo aver raggiunto la lunghezza desiderata, scegliete lo stile che preferite o che più vi si addice e affidatevi alle cure del vostro barbiere di fiducia, il quale getterà le basi per una barba perfetta anche in futuro e vi darà preziosi consigli su come mantenerla tale da soli in casa.

8. Far crescere la barba con prodotti specifici e rimedi naturali

 La maggior parte degli integratori specifici per far crescere la barba contengono ingredienti attivi come la biotina, il silicio o il testosterone. In generale, questi integratori hanno il compito di fornire al corpo minerali e vitamine per stimolare la crescita dei peli. Tuttavia, molto spesso i nutrienti necessari come la biotina e il silicio possono essere assimilati semplicemente sostenendo uno stile di vita sano e seguendo una dieta equilibrata.

Un prodotto molto usato contro la perdita di capelli è il composto chimico Minoxidil, utile anche per far crescere la barba. Sebbene la sua efficacia sia testata, il prodotto ha numerosi effetti collaterali indesiderati come reazioni allergiche, problemi cardiovascolari o crescita di peli in luoghi indesiderati.

Se desiderate far crescere la vostra barba senza rischi potreste affidarvi anche ai seguenti rimedi casalinghi:

  • L’olio di ricino è estremamente idratante e contribuisce a fornire preziosi nutrienti ai follicoli piliferi, rendendo i peli più lucidi, sani e resistenti.
  • Si dice che il Tea Tree Oil, o olio di melaleuca, oltre ad avere proprietà antimicrobiche, pulisca i bulbi in profondità, rinfreschi la pelle e stimoli la crescita dei peli.
  • Un’altra credenza popolare è che maschere fai-da-te a base di senape e aglio favoriscano la crescita dei peli. Entrambe le piante contengono, infatti, principi attivi in grado di stimolare la circolazione sanguigna.

Ecco, quindi, come far crescere la barba velocemente

Come avrete notato, far crescere la barba richiede molta pazienza e qualche piccolo sacrificio. Per raggiungere i vostri obiettivi potrebbero volerci mesi e, soprattutto all’inizio, potrebbe essere molto fastidioso, facendovi cedere alla tentazione di afferrare il rasoio e radere via tutto. Non fatelo! Col passare del tempo la situazione migliorerà e, facendo attenzione a curare al meglio la pelle del vostro viso, a spuntare ogni settimana la lunghezza, a fare attenzione all’igiene quotidiana e a spazzolarla giornalmente, i risultati finali saranno più che soddisfacenti.

Sara Leone
È la super esperta di Mirodia per tutto ciò che riguarda i prodotti biologici, e da sempre studia la combinazione e le interazioni tra i prodotti naturali. Nessuna etichetta sfugge al suo occhio attento, ed è in grado di consigliare il miglior prodotto per ogni tipo di esigenza.

Gli ultimi articoli