lunedì, Settembre 27, 2021
HomeCorpoCome Avere una Pelle Perfetta - La Guida Definitiva

Come Avere una Pelle Perfetta – La Guida Definitiva

come avere una pelle perfettaSe lo chiedono tutti, quasi ogni giorno.

Come avere una pelle perfetta è uno di quei dilemmi che attanagliano le persone spesso per anni e anni senza arrivare mai a una soluzione.

Dai rimedi naturali fino alle sedute dal dermatologo, dai trattamenti dall’estetista ai trattamenti da fare a casa, le soluzioni sono tanto numerose quanto le cause e i problemi, e quasi tutti hanno qualcosa da dire sulla pelle del viso e rimedi da offrire per renderla perfetta.

Ed ecco perché, in questa piccola guida, abbiamo pensato di riassumere i problemi più diffusi, ma anche i rimedi e le soluzioni più gettonate per la cura della pelle. Pronti? Cominciamo!

I principali problemi della pelle del viso

Sorvolando su quelle legate a patologie più o meno gravi, sono davvero tante le problematiche che il viso può avere, e ogni pelle fa storia a sé, per cui ogni problema si declina in modo differente a seconda della persona e del tipo di pelle. Dovendo fare una necessaria scrematura, possiamo suddividere i problemi in: pelle secca, pelle grassa, danni derivanti da cattive abitudini e relative soluzioni.

Troviamo quindi l’invecchiamento precoce della pelle del viso, la comparsa delle prime rughe e la grana della pelle non affinata, che sono legate alla pelle secca. Cicatrici dell’acne, punti neri, brufoli e rossori, che sono legati alla pelle grassa. E, infine, le antiestetiche macchie solari legate all’esposizione al sole, ma anche ad alcuni problemi ormonali. Insomma, se volete sapere come avere una pelle perfetta, il primo passo è: evitare tutto ciò che avete appena letto.

Come si può vedere, abbiamo tre macrocategorie per i problemi della pelle del viso, a ciascuna delle quali corrispondono una serie di problematiche specifiche, da affrontarsi, quindi, in modo mirato. Cosa significa questo? Che se volete una pelle perfetta dovete prima capire che tipo di pelle avete.

I rimedi per la pelle secca

Lo abbiamo appena detto, la pelle secca non è, di per sé, un problema, ma una macrocategoria all’interno della quale si inseriscono una serie di problematiche, e ovviamente se vi state chiedendo come avere una pelle perfetta, dovete occuparvene. Parliamo di pelle del viso secca quando, ad esempio, toccandola la sentiamo ruvida, quando tira e vediamo che la grana della pelle è piuttosto irregolare, quindi non appare compatta. Esempi di problematiche connesse alla pelle secca sono:

  • Pelle sensibile: che si arrossa facilmente, e che non può stare troppo tempo esposta al sole perché sviluppa subito eritemi. La pelle sensibile richiede una cura ulteriore, perché tende anche a non tollerare i cosmetici più aggressivi, incluse alcune creme idratanti;
  • Invecchiamento precoce: attenzione a voi che ambite a una pelle perfetta, perché la pelle secca va a braccetto con l’invecchiamento precoce. Ciò in quanto l’assenza di idratazione rende la pelle meno elastica, e di conseguenza assai più esposta a quelle rotture che sono non tanto la causa, quanto proprio l’essenza delle rughe;
  • Pori dilatati: eh sì, se pensate che i pori dilatati siano necessariamente connessi alla pelle grassa, sappiate che vi sbagliate. Anche in questo caso, l’assenza di idratazione che è causa di una pelle meno tonica fa sì che i pori siano non solo più visibili, ma anche assai più esposti a sviluppare punti neri.

Come riconoscere una pelle secca? Prendete, a metà giornata, un foglio di carta igienica e premetela sul naso, sul mento e sulla fronte. Se alla fine la carta risulta ancora pulita, la vostra pelle purtroppo è secca.

detergente

Come rimediare?

Se partite da una pelle secca e volete renderla perfetta, ciò che dovete fare è anzitutto scegliere i prodotti giusti. Lo abbiamo appena detto: questo tipo di pelle del viso tende a sviluppare diverse irritazioni. Di conseguenza, dovete assolutamente procurarvi un set di prodotti che siano, allo stesso tempo, delicati e nutrienti.

Utilizzate un detergente a base oleosa, e state lontani dallo scrub e in generale da quegli strumenti di detersione troppo aggressivi, incluso il panno in microfibra – non parliamo della spazzola viso, non dovete nemmeno pensarci – aggiungete al vostro beauty case anche un’acqua micellare per pelli sensibili per i giorni in cui avete addosso molto trucco.

No al tonico, in nessun caso, mentre potreste applicare come cura in più una bruma a base di acqua termale. Infine, via libera alla crema idratante. Le più indicate per la pelle secca hanno ingredienti come le ceramidi e la vitamina E, che nutrono la pelle in profondità. Attenzione anche a che sia presente un filtro solare, perché questo tipo di pelle, come avrete capito, è più esposta alle aggressioni.

pelle secca

I rimedi per la pelle grassa o mista

Ed eccoci al tipo di pelle che tutti pensano di avere. La pelle grassa o mista è così diffusa che anche chi ha una pelle secca, vedendosi magari un piccolo brufolo, si convince di soffrire di questo problema. Il risultato? Una perfetta catastrofe, con l’acquisto di prodotti assolutamente non adatti. Ma procediamo con ordine e andiamo ad analizzare tutte le problematiche connesse alla pelle grassa o mista:

  • Sviluppo di punti neri, brufoli e comedoni: la pelle grassa o mista si caratterizza per un eccesso di sebo, ed è per questo che è la più temuta da chi desidera una pelle perfetta. Questa over produzione di sebo, infatti, porta a sviluppare molto più facilmente i classici inestetismi del viso;
  • Pelle lucida: orrore, triplo orrore! Chi non ha mai sofferto di questo problema è davvero benedetto dal destino. Si tratta di quel brutto effetto lucido che si forma sulla punta del naso, ma anche nella parte centrale della fronte e delle guance e sul mento. Fa durare meno il trucco e i profumi, e crea una perfetta idea non solo di trascuratezza, ma anche di sporco. Insomma, decisamente brutta a vedersi;
  • Invecchiamento precoce: eh sì, anche in questo caso, si rischia di mostrare i segni del tempo con fin troppo anticipo. La ragione? Chi ha la pelle grassa tende a fare una detersione – parliamo sia di prodotti che di tecniche – troppo aggressiva, che a lungo andare incide sul tono della pelle.
  • Effetto rebound: è l’incubo di chi acquista un nuovo prodotto che, rivelandosi troppo aggressivo, porta la pelle a sviluppare ancora più sebo. Il risultato? Si acquista un detergente per eliminare i punti neri e ci si ritrova con dei grossi brufoli rossi.

Come riconoscere una pelle grassa o mista? Prendete due fogli di carta igienica e premete il primo sulle zone che vi abbiamo già elencato sopra. Se notate una macchia oleosa, prendete il secondo foglio e premetelo sulla parte esterna delle guance. Se quest’ultimo non ha macchie, la vostra pelle è mista, se invece ne ha, la vostra pelle è grassa.

Come avere una pelle perfetta se si parte da un’epidermide mista o grassa

tonicoCominciamo da una buona notizia: avete decisamente il tipo di pelle a cui l’industria cosmetica ha dedicato il maggior numero di studi e di prodotti. Non sarà difficile, quindi, se volete lavorare su come avere una pelle perfetta, trovare ciò che fa per voi. Evitate, salvo che non indossiate del trucco davvero troppo pesante, di utilizzare detergenti aggressivi. Potete fare una doppia detersione con un prodotto a base oleosa seguito da uno schiumogeno. E potete utilizzare un tonico, meglio se a base di acido salicilico, che interviene sul sebo già prodotto.

Attenzione invece alla crema idratante: nel vostro caso è meglio scegliere una soluzione in gel. Come per la pelle secca, anche se non siete amanti dei rimedi naturali sarebbe opportuno utilizzare invece cosmetici a base naturale, o almeno a basso contenuto di siliconi, per evitare l’effetto comedogenico su una pelle che è già predisposta.

I rimedi per le macchie solari e altre problematiche più evidenti

Parliamo ora dei problemi “democratici”, che cioè colpiscono tutti i tipi di pelle. In quest’ambito troviamo macchie solari e macchie lasciate dai brufoli, ma anche le piccole cicatrici. Questi difetti sono talmente diffusi che, un po’ come per la pelle mista, si trovano davvero numerosissimi rimedi, naturali e non, per rendere la propria pelle perfetta, specie per i casi più lievi che non richiedono l’intervento di un dermatologo.

Parliamo anzitutto degli acidi, dal glicolico al mandelico fino al salicilico. Asciugano la pelle, la nutrono, e soprattutto rimuovono gli strati più superficiali, facendo sì che, piano piano, l’inestetismo venga sostituito da pelle “nuova” – e, quindi, perfetta – alla quale però dovrete prestare molta più attenzione, specie se non volete che il problema si ripresenti. Se la vostra ambizione è una pelle del viso davvero perfetta, mixate i vostri trattamenti utilizzando ogni giorno un tonico a base di acido salicilico e una crema idratante a base di vitamina C.

Una volta alla settimana, poi, fate una maschera a base di acido glicolico tenendola sul viso per almeno 15 minuti (attenzione: se comincia a pizzicare rimuovete subito o rischiate di danneggiare la vostra pelle).

I consigli per tutti

Veniamo ora a quello che tutti coloro che vogliono una pelle perfetta devono fare, sia per mantenere la propria pelle in condizioni ottimali, sia per non peggiorare la situazione. Cominciamo con un consiglio di base: struccatevi sempre prima di andare a dormire. Il trucco secca la pelle, la irrita, e la porta a sviluppare brufoli, punti neri, comedoni e prime rughe. Ma anche: non usate mai un detergente troppo aggressivo, e in generale tendete sempre alla nutrizione e all’idratazione. E infine: usate sempre un fattore di protezione solare, per mantenere la vostra pelle non solo perfetta, ma anche protetta.

Sara Leone
È la super esperta di Mirodia per tutto ciò che riguarda i prodotti biologici, e da sempre studia la combinazione e le interazioni tra i prodotti naturali. Nessuna etichetta sfugge al suo occhio attento, ed è in grado di consigliare il miglior prodotto per ogni tipo di esigenza.

Gli ultimi articoli